LIFESTYLE
"WhatsApp Pay" permetterà agli utenti di effettuare pagamenti istantanei
di Martina Gugliandolo
2020-06-18 19:25:19
Arriva WhatsApp Pay, nuovo servizio promosso da Facebook, che permetterà agli utenti di effettuare pagamenti facilitati sfruttando l’app di messaggistica più usata al mondo e la piattaforma Facebook Pay. 



Mark Zuckerberg e il suo team hanno comunicato che il nuovo progetto punta alla semplificazione dello scambio di denaro tra privati o tra un soggetto e un’azienda. La seconda modalità, chiamata business, prevede una percentuale per la ricezione del pagamento da parte della società. Il servizio sarà invece gratuito per familiari e amici che effettueranno una transazione. 

WhatsAppPay

WhatsApp Pay per il momento è attivo in Brasile, ma è ideato per essere esteso a tutto il mondo, e ben presto i pagamenti in digitale sull’app arriveranno anche in Italia

La sicurezza è sempre stata un punto fondamentale per l’azienda, che ha predisposto che la transazione potrà essere effettuata solo dopo aver inserito un codice PIN a sei cifre, l’impronta digitale o il riconoscimento facciale.

WhatsAppPay

Il progetto è stato attuato prendendo spunto da WeChat, app di proprietà dell’azienda cinese Tencent, considerata una piattaforma di business che permette di inviare denaro in maniera istantanea e a basso costo, oltre che a promuovere la comunicazione tra gli utenti.