LIFESTYLE
Quanto ha guadagnato McDonald’s dalla collaborazione con Travis Scott?
di Simone Dal Passo Carabelli
2020-10-11 10:18:33

Stando alle informazioni pubblicate in rete nelle ultime ore si può affermare che la domanda per il menù di Travis Scott ha dato un forte impulso alle vendite trimestrali di McDonald's.

Il direttivo del gigante del fast-food ha dichiarato nella giornata di giovedì che le sue vendite all'interno del territorio statunitense sono aumentate del 4,6% nel terzo trimestre, invertendo bruscamente il calo dell'8,7% che avevano subito nel secondo trimestre a causa del coronavirus. Il brand dei "Golden Arches" ha in parte attribuito la rinascita al successo travolgente del menù da 6 dollari che ha promosso con il rapper nato a Houston, il cui singolo "Franchise" è attualmente in cima alle classifiche internazionali.

Travis Scott x McDonald’s

La proposta, contente un hamburger, patatine fritte e una bevanda, ha provocato una carenza temporanea di ingredienti, tra cui carne fresca e lattuga tritata il mese scorso, contribuendo ad incrementare le vendite mensili più elevate di McDonald's negli Stati Uniti in quasi un decennio, nonostante le chiusure di COVID-19 che abbiano limitato gran parte della sua attività agli ordini di acquisto e ritiro.

Travis Scott x McDonald’s

"Recentemente ci siamo impegnati per andare oltre le nostre tradizionali zone di comfort", ha spiegato Morgan Flatley, Chief Marketing Officer di McDonald's per gli Stati Uniti: a concorrere al successo della collaborazione ha senza dubbio contribuito anche il fomento mediatico dedicato al Travis Scott's Meal e la parallela pubblicazione del merch dedicato sul sito ufficiale dell'artista.