SOUND
Tedua annuncia "Vita Vera Mixtape": Scopriamo tracklist e featuring
di Lorenzo Ferri
2020-06-01 17:37:37
Dall'inizio di questo 2020 si è fatto un gran parlare di Tedua: l'hype intorno al suo nuovo album, incrementata dal "2020 Freestyle" pubblicato da Mario sul suo IGTV, non è mai scemata del tutto nonostante i ritardi causati dall'emergenza legata al COVID-19, e proprio oggi il rapper ligure ha deciso di regalarci una prima soddisfazione.

Stiamo parlando di "Vita Vera Mixtape", il progetto composto da 12 tracce che uscirà questo venerdì e che anticiperà il disco, la cui release date non è ancora nota.

Il progetto è accompagnato da un documentario, Vita Vera Story, scritto dallo stesso Tedua e interpretato da Luca Ward, disponibile da oggi alle 14:00 sul canale YouTube del rapper, che nell'annunciarlo ha comunicato al pubblico anche feat., producer e tracklist del già attesissimo mixtape.



Come al solito noi di SOLDOUTSERVICE abbiamo deciso di ipotizzare, tracklist, produttori e collaborazioni alla mano, quello che "Vita Vera Mixtape" ci riserverà, in attesa di poterlo ascoltare su tute le piattaforme digitali a partire da venerdì.

Tedua

Come detto, il progetto sarà composto da 12 tracce e la produzione sarà quasi interamente curata dal fidato Chris Nolan: non ci sarà dunque da stupirsi nel sentire nei beat quella wave derivante dal pop-punk californiano che ha caratterizzato i lavori del duo, anche se i continui riferimenti al 2016, emersi anche in occasione dell'annuncio di questa nuova uscita, fanno pensare a un recupero di sonorità trap, più vicine ad "Orange County" che a "Mowgli". Tra gli altri producer troviamo Sick Luke, che si occuperà dell'opening-track "Lo Sai", AVA, produttore di fiducia di Capo Plaza, col quale parteciperà a "Polveri", Lazza, che insieme a Chris ha realizzato il beat. di "Party HH", brano in cui è presente anche come feat., Garelli e Shune, anche loro già molto attivi in passato e vicini al collettivo WildBandana. Proprio la crew ligure sarà protagonista del progetto: "Manhattan" vedrà infatti la partecipazione di Izi, Vaz Tè, Guesan e Rave, mentre gli "affiliati" Rkomi e Bresh saranno presenti rispettivamente in Colori e Mare mosso. Ci aspettiamo quindi molta Liguria, con le sonorità summer che hanno contraddistinto anche "Che io mi aiuti" di Bresh, e che vista la stagione possono trasformare diversi dei brani in tracklist in delle hit. In generale, pensiamo che Vita Vera sarà un mixtape molto più "leggero" rispetto al disco che ne seguirà, realizzato con l'intento di condividere musica nuova che possa intrattenere il pubblico, fatta eccezione per due brani: il primo è "Pou Toujours", che vedrà la partecipazione di Ghali e Dargen D'Amico. Il rapper italo-tunisino è sulla cresta dell'onda dopo il successo di DNA, mentre sappiamo che quando Mario e Dargen si incontrano, è sempre la vena poetica a prevalere, senza contare che con un brano come "Il ritorno delle stelle" alle spalle non possiamo che aspettarci un capolavoro. Il secondo brano in questione è "Bro II": sappiamo dell'amicizia che lega Tedua e Ernia, e col secondo anch'esso fresco di annuncio di "Gemelli", il suo nuovo album in uscita il 19 Giugno e che probabilmente rappresenta un punto di svolta della sua carriera, siamo curiosi di scoprire cosa ci abbia regalato questo duo a cui siamo molto affezionati.

Tedua Wild Bandana

Insomma, le aspettative per "Vita Vera Mixtape" sono inevitabilmente alte, e in attesa di scoprire se Tedua riuscirà a soddisfare i suoi fan in attesa del disco, non possiamo far altro che riascoltare le sue vecchie tracce, sperando sia veramente riuscito ad alzare l'asticella in questo 2020.