LIFESTYLE
Off-White HOME: Scopriamo la collezione ideata da Virgil Abloh per ogni stanza della casa
di Aldo Abronzino
2020-10-05 15:22:47
Il successo ottenuto negli ultimi anni da Off-White non è di certo un caso fortuito, e ad oggi siamo probabilmente tutti d’accordo nell’asserire che il lavoro portato avanti da Virgil Abloh di recente abbia contribuito in maniera preziosa all’affermazione dello streetwear a livello internazionale, interessando un bacino d’utenza sempre più ampio e curioso.

Uno degli elementi che ha giocato un ruolo chiave nella crescita del brand è senza ombra di dubbio la sua poliedricità, frutto di una strategia imprenditoriale ben architettata e soprattutto lungimirante. Il marchio fondato dal designer di Chicago è riuscito nella complessa impresa di fondere l’esclusività e la cura dei dettagli tipica delle Maison d’alta moda insieme alle influenze “street” della cultura urban, proponendo stagione dopo stagione prodotti sempre più accattivanti agli occhi dei clienti.

Proprio per questo motivo, nel corso del tempo il brand ha saputo spaziare, riuscendo a imporre la propria influenza anche in settori non strettamente collegati al proprio target di riferimento. Esempio lampante di ciò è stata l’incredibile evoluzione dei prodotti realizzati appositamente dal brand per la casa, che hanno riscosso immediatamente un enorme successo tra il pubblico, spingendo in questo caso Virgil a proporre periodicamente delle vere e proprie collezioni dedicate.

Siamo infatti tutti a conoscenza della grande passione di Virgil Abloh per l’interior design, e coloro che non ignorano il passato dell’artista sono perfettamente consapevoli che quest’ultimo abbia proprio conseguito una laurea in architettura prima di dedicarsi a tempo pieno al mondo della moda.
Questo dettaglio è quindi da tenere in considerazione, e di certo ha rappresentato per il direttore creativo una solida base dalla quale sviluppare il suo lavoro. Oramai, dopo la proficua collaborazione con IKEA e l’introduzione di questi prodotti all’interno di ogni punto vendita fisico del brand, Off-White propone con continuità nuove idee per la casa, presentandoci (come in questo caso) una capsule collection esclusiva.

Off-White HOME
Off-White HOME

Anche stavolta l’idea del designer è stata quella di rivisitare alcuni oggetti diffusi nelle abitazioni di ognuno, operando un restyling dal punto di vista estetico e della funzionalità. Lo slogan della collezione è infatti “Taking the familiar and making it new”.
Troviamo quindi un’ampia selezione di prodotti, che prendono completamente ispirazione dagli elementi più iconici delle linee d’abbigliamento del brand, tra cui anche il “Cross Arrow logo”, il tag arancione fluo, lo “Swimming Man logo” e i fori.

Off-White HOME

Tra i più di 80 items disponibili, partendo dall’ingresso, spiccano senza ombra di dubbio i vari ombrelli, portaombrelli e zerbini. Per quanto riguarda poi il resto della casa, sono degni di nota i vari asciugamani in mohair, lenzuola e cuscini, un orologio da muro e perfino un completo set da cucina, che comprende posate, bicchieri e oggetti in ceramica. La collezione Off-White HOME si conclude con una serie di oggetti ideati per la camera da letto, tra cui pigiami e altra biancheria, oltre a un set di quaderni, agende e blindare clips.

Off-White HOME
Off-White HOME
Off-White HOME

L’intera capsule collection è disponibile da qualche ora attraverso un drop esclusivo via 1stDibs e per tutti i clienti VIP di Farfetch. La release globale avverrà domani sul sito di Off-White e mercoledì presso tutti gli stores monomarca del brand.