STYLE
Gucci presenta un lookbook ispirato a “One Piece”
di Antonino Provenzano
2020-09-30 15:16:25
Nonostante l’avventura dei pirati di Cappello di Paglia non sia ancora terminata, il capolavoro “One Piece” di Eiichiro Oda, dal 1997 fino ad oggi, è riuscito ad affermarsi come una vera e propria icona del fumetto giapponese nel mondo.

La popolarità della ciurma della Thousand Sunny, ha permesso di creare un vero e proprio brand solido ed affermato attorno a questi fantastici personaggi, che nel tempo sono stati protagonisti di eclatanti collaborazioni con il mondo della moda. Infatti, ricordiamo la capsule collection uscita a Marzo 2020 con il brand italiano Kappa e quella meno recente con l’azienda giapponese UNIQLO.

Ma ciò che nessuno si aspettava, fino a questo momento, era l’approdo di "One Piece" nel mondo del luxury fashion, con Gucci che ha deciso di spalancargli le porte verso il “Grande Blu” della moda italiana.

La Maison ha infatti incaricato Eiichiro Oda di disegnare il lookbook della collezione “Fake/Not”, utilizzando come modelli due dei suoi personaggi più iconici: Monkey D. Rufy e Roronoa Zoro.

Gucci One Piece Fake/Not
Gucci One Piece Fake/Not

Gucci One Piece Fake/Not
Gucci One Piece Fake/Not

I due pirati sono stati reinterpretati con indosso vestiti della collezione Gucci Fall/Winter 2020 realmente esistenti, offrendo pose che sono al confine tra un manga e un’icona fashion.

Gucci One Piece Fake/Not
Gucci One Piece Fake/Not

Chissà che per il futuro questa unione non possa riservarci altre sorprese.