LIFESTYLE
Evento Apple di settembre: Scopriamo insieme le novità
di Marco Delbue
2020-09-16 12:16:23
Ieri sera si è svolto l’ormai classico evento di Settembre che Apple organizza ogni anno per presentare i nuovi prodotti al pubblico.
Quest'anno però, a differenza degli eventi passati, che vedevano protagonisti i nuovi iPhone e la loro presentazione, i prossimi smartphone firmati dalla mela non sono stati rivelati al pubblico a causa di alcuni ritardi di produzione dovuti all’emergenza sanitaria in corso.

L’evento però non è stato privo di interessanti novità che comprendono altre fasce di prodotti dell’azienda di Cupertino. Scopriamoli dunque qui di seguito.


Apple Watch 



La prima categoria di prodotti che è stata rinnovata è quella del wearable di casa Apple.


Viene annunciato Apple Watch Series 6, successore del Series 5, che introduce nuove funzioni: un sensore per misurare il livello di ossigeno nel sangue e un display always-on ancora più luminoso e brillante anche sotto la luce del sole, senza andare a discapito della durata della batteria. Oltre a questo rimangono tutte le funzioni presenti su Series 5 e anche il prezzo resta invariato, partendo da 439€.

Vi sono anche nuovi materiali e colori della cassa dell’orologio: oltre ai classici colori nei materiali titanio, acciaio inossidabile e alluminio, vi è una nuova colorazione in titanio color oro e due in alluminio: blu (che l’azienda definisce “Azzurro”, pur essendo abbastanza scuro) e “Product Red”. 

Per chi volesse acquistare un Apple Watch spendendo meno rispetto al costo di Apple Watch Series 6, viene rilasciato Apple Watch SE.
Apple Watch SE ha lo stesso design di Series 6, un chip fino a 3 volte più veloce di quello presente su Series 3 e tutte le funzioni classiche di Apple Watch eccetto il display always-on, la funzione elettrocardiogramma e il sensore del livello di ossigeno nel sangue. Apple Watch SE è disponibile solo in alluminio “Grigio Siderale”, “Argento” e “Oro”, a partire da 309€.

Vengono inoltre presentati due nuovi cinturini molto particolari, infatti questi non hanno né fibbie né chiusure, molto semplici da infilare e sfilare dal polso: il Solo Loop, realizzato in gomma siliconica che lo rende comodo e leggero e il Solo Loop intrecciato, formato da numerose fibre di silicone a formare una elegante trama. Entrambi sono disponibili in numerose taglie diverse per trovare quella che si adatta meglio al proprio polso.

I nuovi Apple Watch sono preordinabili ora sul sito ufficiale di Apple e saranno disponibili, insieme ai nuovi cinturini, in store dal prossimo venerdì.


Apple Watch 2020


iPad



Viene aggiornata anche la lineup di iPad, rendendola così interamente composta da modelli usciti quest’anno, oltre ad iPad Pro già rinnovato nella primavera scorsa.

Per la linea “iPad” è stato annunciato il nuovo modello di 8^ generazione. Viene aggiornato il processore, ora un chip A12 Bionic con Neural Engine, al posto del chip A10 sul modello di 7^ generazione dello scorso anno. Restano invariati lo schermo da 10,2 pollici, la compatibilità con Smart Keyboard e Apple Pencil (1^ generazione), e tutte le altre caratteristiche e funzionalità del modello precedente. 

iPad di 8^ generazione è ora preordinabile sul sito di Apple e sarà disponibile in store da venerdì prossimo. Invariato anche il prezzo, che parte da 389€.

La linea “Air” viene invece completamente rinnovata. Il nuovo iPad Air di 4^ generazione infatti ha un design con bordi squadrati simile a quello di iPad Pro, disponibile però solo con schermo da 10,9 pollici. Rimane il Touch ID, ma viene spostato sul tasto power avendo ora il display “senza cornici” come iPad Pro, senza il tasto home. iPad Air monta un chip A14 Bionic che lo rende estremamente veloce e un display Liquid Retina a 60Hz. iPad Air guadagna anche la porta USB di tipo C, il supporto a Apple Pencil di 2^ generazione e supporto alla Apple Magic Keyboard.
La fotocamera rimane singola a 12 megapixel e registrazione video fino a 4K a 60fps.
iPad Air è disponibile in nuovi colori in alluminio, oltre ai classici “Argento” e “Grigio Siderale”, anche in “Oro Rosa”, “Verde” e “Celeste”.
iPad Air di 4^ generazione sarà disponibile da Ottobre a partire da 669€.



iPad


Subscriptions



Viene annunciato un nuovo servizio in abbonamento per il fitness, chiamato +. Con questo servizio si potrà accedere ad un'ampia proposta di allenamenti guidati da istruttori esperti e di vari generi, sia per i principianti sia per i più esperti. Gli allenamenti potranno essere scelti per durata, attrezzatura e altre categorie e vi saranno sia allenamenti da svolgere in palestra sia a casa, o ovunque lo si preferisca.
Gli allenamenti si potranno riprodurre su iPad, iPhone o Apple TV e verranno visualizzati sullo schermo in diretta i dati registrati da Apple Watch, che traccerà l’allenamento automaticamente.
Vi saranno inoltre diverse playlist su Apple Music da utilizzare come sottofondo durante l’allenamento.
Il catalogo di allenamenti invece verrà aggiornato ogni settimana con nuovi video.
Il costo sarà di 9,99$ al mese o 79,99$ all’anno, sarà disponibile “entro quest’autunno” stando a quanto riferito da Apple, al momento solo in Australia, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.

Apple Fitness


Viene infine annunciato un nuovo abbonamento chiamato One, che permetterà di avere in un'unica soluzione, con il piano "Premier", tutti i servizi offerti da Apple: Music, 2TB di iCloud, tv+, News+, Arcade e il nuovo Fitness+, il tutto al prezzo di 29,99$ al mese, per gli Stati Uniti. Non è ancora stato annunciato se ci sarà una versione anche per l'Italia, e l'eventuale prezzo, non essendo News+ e Fitness+ ancora disponibili nel nostro paese.
Vi saranno anche degli abbonamenti minori che includeranno solo una parte di questi servizi a un prezzo minore, disponibili invece anche in Italia: piano "Individuale" con Music, tv+, Arcade e 50GB di iCloud a 14,95€ al mese, e il piano “Famiglia” che comprende gli stessi servizi dell’individuale, con 200GB di iCloud invece che 50GB, il tutto condivisibile con altre 5 persone, al prezzo di 19,95€ al mese. Il prezzo americano è rispettivamente di 14,95$ e 19,95$
Anche One sarà disponibile entro quest’autunno.

Subscriptions Apple


E voi cosa ne pensate? Siete interessati ad alcuni dei prodotti annunciati?