LIFESTYLE
Le donazioni delle celebrità per sostenere la comunità afroamericana
di Simone Dal Passo Carabelli
2020-06-03 11:03:29
Ieri in tutto il mondo si è celebrata la giornata del #blackouttuesday, in cui un lungo e sentito momento di pausa e riflessione ha travolto emotivamente l'intera comunità globale, a testimonianza del fatto che, nonostante i numerosi abusi di potere di stampo razziale che tutt'ora continuano a verificarsi in territori come quello statunitense, il problema non verrà ulteriormente lasciato a se concedendo all'odio di prevalere su basici concetti di sana umanità e fratellanza che, nel 2020, si auspicherebbe fossero una volta per tutte consolidati e cristallizzati nella memoria storica dell'uomo.

Nel corso della giornata di ieri e delle precedenti, numerosissime sono state le star di fama internazionale che hanno voluto far sentire la loro voce contribuendo attraverso donazioni proporzionate alle proprie capacità, manifestando questa volta una presa di coscienza del problema ben più ampia rispetto ai medesimi episodi avvenuti nel corso degli ultimi anni.

Drake

Tra i nomi più importanti rientra in primo luogo il genio di "Starboy" e "Blinding Lights" The Weeknd, che avrebbe donato un ammontare complessivo di circa 500.000$ a differenti organizzazioni sensibili alla causa, di cui $200,0000 all'organizzazione "Black Lives Matter Global Network", $200,000 verso "Colin Kaepernick’s Know Your Rights campaign", ed altri $100,000 al "National Bail Out".

The Weeknd

All'ingente somma depositata dal cantante si aggiungono le donazioni di Drake, che ha deciso di destinare la somma di 100.000$ al National Bail Out, Ryan Reynolds e Blake Lively con il loro contributo di 200.000$, la rockband Paramore con la sua donazione di 20.000$, Virgil Abloh con un contributo rettificato di 20.000$, Rihanna, Harry Styles, Floyd Mayweather che coprirà le spese familiari del funerale di George Floyd e molti altri ancora.

Floyd Mayweather
Paramore

Nella speranza che questa possa davvero rivelarsi l’occasione giusta per dare una svolta definitiva ad un meccanismo che da decenni pervade la quotidianità statunitense e non, il team di SOLDOUTSERVICE vi invita ad effettuare la vostra personale donazione attraverso i link sopracitati.