SOUND
I dissing più famosi della storia del rap: Drake vs Meek Mill
di Matteo Dobra
2020-11-07 10:31:01

Back to back



Incredibile. Questo è l'unico aggettivo che viene in mente per descrivere il dissing tra Drake e Meek Mill nel 2015.

Meek Mill aveva pubblicato l'album “Dreams worth more than money” che, nella traccia “R.I.C.O.” vedeva la partecipazione del rapper di Toronto. Quest'ultimo, nella sua strofa, cantava: “The girl of your dreams to me is probably not a challenge”. Dopo la pubblicazione dell'album, Meek Mill credendo che tale verso fosse indirizzato a lui stesso, che all'epoca aveva una relazione con Nicky Minaj decise di pubblicare un tweet in cui accusava Drake di non non essere in grado di scrivere i propri testi e di ricorrere a un ghost writer.

Drake Meek Mill

Gli animi si scaldarono e dopo pochi giorni, Drake pubblicò la diss track “Charged up”, in cui afferma la sua netta superiorità rispetto all'artista di Philadephia, affermando di aver collaborato per senso di carità. Meek Mill garantì, via Twitter, che avrebbe risposto immediatamente ai colpi di Drake.
La risposta non arrivò, così Drake pubblicò “Back to back”, traccia con una potenza di fuoco eccezionale, in cui il rapper di Toronto esprimeva la sua superiorità prendendosi gioco di Meek Mill con il celeberrimo verso “Trigger fingers turned into twitter fingers” e ancora sminuendo la sua carriera rispetto all'allora compagna Nicky Minaj dicendo: “Is that a world tour, or your girl's tour?”.

“Back to back” si diffuse a tal punto che fu addirittura nominata per un Grammy, risultando la prima diss track nella storia ad essere nominata per un premio ufficiale.

Meek Mill rispose con “Wanna Know”, brano in cui allude al fatto che Drake ricorra a Quentin Miller, presente in questa track, come ghost writer.

Successivamente Drake rispose performando in live la track “Three peat” che però non venne mai ufficialmente pubblicata.

A ciò seguirono poi altri scambi di colpi tra i due artisti, senza però suscitare più grande interesse da parte del pubblico, fino al 2018, quando Drake, ad una esibizione a Boston, invitò Meek Mill sul palco ponendo pubblicamente fine alla diatriba tra i due. Il riavvicinamento tra i due fu definitivamente suggellato dalla collaborazione nel singolo “Going Bad” contenuto nell'album “Championship” di Meek Mill.

Drake Meek Mill