LIFESTYLE
Gli atleti più famosi che vantano una linea personale firmata Nike
di Riccardo Mauriello
2020-10-11 12:04:59
A Beaverton, Oregon, nel 1964, dalla fusione delle due menti brillanti di Bill Bowerman e Phil Knight nacque Nike. L'azienda scelse come logo il famosissimo Swoosh, ovvero una virgola capovolta in orizzontale come rappresentazione stilizzata della magica ala della Dea greca della vittoria

La fucina di idee americana iniziò la sua ascesa diventando pian piano il marchio di attrezzatura sportiva più produttiva e venduta al mondo, superando la concorrenza di svariati competitors.

Come tutti sappiamo, Nike nel corso della sua storia ha realizzato prodotti dedicati ad ogni sport, e ormai da diversi decenni, gli accordi tra lo Swoosh e gli sportivi più famosi si sono fatti sempre più numerosi. A qualsiasi qualsiasi atleta farebbe gola un accordo con il marchio, sia per l'aspetto remunerativo sia per la fama che esso può garantire nel panorama sportivo mondiale. Considerata la portata mediatica di certe leggende, la multinazionale ha deciso di concedere agli atleti più rappresentativi del mondo di realizzare una linea d'abbigliamento personalizzata.

Il brand ha permesso per esempio ad icone del calcio come Cristiano Ronaldo, Neymar e Kylian Mbappè di creare una piccola linea secondaria.

Il fenomeno portoghese, fin dagli esordi della sua carriera, ha sempre riposto fiducia nell'efficacia degli scarpini americani, indossando e personalizzando prima i Mercurial Vapor e successivamente i Superfly. Insieme agli scarpini firmati CR7, sinonimo di agilità e potenza, impreziositi dalla tomaia in FlyKnit, materiale sintetico leggero e super-elastico, sono stati prodotti diversi articoli, come T-shirts casual e da gara, felpe, sacchette ed altri accessori sportivi. L'accordo tra Nike e il "cinque volte pallone d'oro" è tra i più redditizi dell'universo sportivo.

Cristiano Ronaldo Nike Mercurial Superfly black yellowCristiano Ronaldo Nike Mercurial Superfly black yellow

Eccentricità, brillantezza ed estro contraddistinguono lo stile di gioco di Neymar. Lo scarpino deve rispecchiare le caratteristiche di chi lo indossa, per questo la linea Nike Football Mercurial firmata da O’Ney rappresenta al meglio la sua personalità, arricchita da colori accesi e sgargianti, dotata di NikeSkin, materiale in plastica sintetica che contribuisce ad un ottimo grip, utilissimo per il tocco di palla della star di Mogi das Cruzes che è solita frenare per poi ripartire esplosivamente impensierendo gli avversari. Anche questa linea è accompagnata da svariati items, tutti caratterizzati dallo stesso design e pattern delle scarpe da gioco.



Recentemente anche il bambino prodigio Kylian Mbappé si è congiunto a Nike. Il talento ventunenne ha plasmato a suo piacimento la linea "Bondy Dreams" firmata dalla casa dello Swoosh. Bondy è la cittadina dove il diamante del PSG è nato, che ha visto compiere anche i suoi primi passi calcistici con l’AS Bondy. Il colore verde che caratterizza "Bondy Dreams" si ispira alla ruralità della città, che lo considera come un eroe, e al quale lui è orgogliosamente affezionato. Come per Ronaldo e Neymar, anche la collezione di Mbappé è ricca di indumenti e accessori legati allo sport: essa comprende un paio di Air Max 98, una maglia Nike F.C., una felpa con cappuccio, una T-shirt, un marsupio, un berretto, un pallone da calcio e un nuovissimo scarpino Mercurial Superfly.




Orientandoci ora verso il basket, il "king" di questo sport non può certamente non essere citato. Sono ormai diversi anni infatti che LeBron James collabora con Nike, personalizzando le proprie sneakers da gioco a suo gusto e necessità. La mentalità agonistica e perfezionista del campione lo ha portato ad essere un atleta dominante e iconico, per questo le nuove LeBron 18 firmate Nike sintetizzano perfettamente le sue caratteristiche. Provviste di un’unità ZoomAir che ottimizza la sua velocità e sfrutta la potenza dei talloni, le coloratissime scarpe firmate dal ragazzone di Akron rappresentano la scarpa che al giorno d’oggi potenzia al meglio le sue doti. La partnership a vita tra i due frutterà al cestista americano 1 miliardo di dollari, rendendolo l’accordo sportivo a lungo termine più remunerativo di sempre.

Nike LeBron James 18 sneakers

Virando sul golf, il campione del mondo Tiger Woods ha seminato vittorie con lo Swoosh stampato sulle proprie polo. Il contratto di sponsorizzazione con Nike lo ha reso uno degli sportivi più pagati di sempre, ed inoltre l’americano vanta una riservata gamma di prodotti sportivi sullo store online dell’azienda, firmati ‘TW’. Cappellini, polo, mazze e addirittura palline da golf, che in America vanno sold out in poche ore grazie al mito di Woods, vera icona dello sport.

Tiger Woods NikeTW
Tiger Woods x Nike sneakers TW

N.B. Teniamo a specificare che Jordan Brand, chiaro esempio di partnership tra atleta e marchio, non è stato inserito nella lista poiché non considerabile una semplice linea personalizzata, ma un vero e proprio brand affiliato a Nike. La sua storia ebbe inizio con la progettazione delle scarpe da gara del leggendario MJ nel 1984, per poi intraprendere, come tutti ben sappiamo, un percorso da brand vero e proprio.
 
E voi cosa ne pensate? Quale collezione vi piace di più? Fatecelo sapere attraverso la nostra nuova pagina Instagram dedicata allo sport!